Carissimi Soci,
dopo il primo anno di mandato è mia doverosa intenzione presentare un bilancio della attività svolta da SIdA.
Nel mio primo messaggio come presidente SIdA mi ero impegnato a perfezionare il nostro ruolo strategico nel rapporto con le istituzioni ed a consolidare la rilevanza scientifica della Società a livello nazionale e internazionale. Avevo inoltre indicato nella organizzazione del congresso nazionale 2019 il mio principale impegno personale. Sollecitavo infine i componenti del direttivo e dei comitati a promuovere la pubblicazione di lavori scientifici e ad elaborare progetti di formazione ed informazione continua rivolta a professionisti e pazienti.
Il congresso nazionale 2019 SIdA che si è svolto a Bergamo il 19-20 settembre ha avuto un significativo successo di partecipazione. Il programma scientifico ha avuto un giudizio particolarmente favorevole sia per gli argomenti trattati che per le modalità di comunicazione. Di questo ringrazio tutti i relatori e moderatori, il consiglio direttivo ed i membri dei comitati per il loro fattivo sostegno. Il volume degli abstract delle comunicazioni orali e dei poster è nella sezione Angolo eduCAzionale del nostro sito ufficiale.
I delegati iscritti e partecipanti sono stati oltre 300. Numerosa e qualificata è stata la presenza di giovani colleghi. In occasione del congresso 70 nuovi soci si sono iscritti a SIdA.
Mi auguro sia un primo passo verso una espansione della nostra rappresentanza in particolare con il contributo delle nuove generazioni di chirurghi dell’anca.
In merito al ruolo strategico nei rapporti istituzionali è stata inserita nel programma scientifico del nostro congresso nazionale una tavola rotonda sul programma nazionale esiti. Come relatori invitati figuravano il responsabile di Agenas per il programma nazionale esiti e una figura tecnica della regione Lombardia.
L’obiettivo era di sensibilizzare i nostri iscritti alla cultura della valutazione entrando anche nel merito degli indicatori di processo ed esito che sono già utilizzati e soprattutto che verranno introdotti in un prossimo futuro. Purtroppo all’ultimo momento i relatori invitati di Agenas e regione Lombardia non hanno potuto partecipare. La tavola rotonda è stata comunque un importante occasione di discussione su aspetti di politica sanitaria che sono una parte fondamentale della nostra professione.
Anche la presenza di SIdA durante il congresso nazionale SIOT 2019 di Roma è stata particolarmente significativa: siamo stati rappresentati con buona qualità scientifica in 7 simposi (uno in collaborazione con la European Hip Society), un corso di istruzione, 5 sessioni di comunicazioni.
Con questi due eventi congressuali nel 2019 abbiamo sicuramente consolidato il ruolo della nostra Società sia a livello nazionale che internazionale.
In merito ai contatti internazionali su indicazione di Nicola Santori, delegato italiano per la European Hip Society, invito tutti a sottomettere abstract per il congresso EHS 2020 che si terrà a Lille il 1-2 ottobre (https://www.ehs2020.org/abstract-submission/17). La scadenza per la presentazione è il 15 marzo 2020.
La partecipazione di SIdA come società ospite all’annual meeting 2018 della American Association of Hip and Knee Surgeons (AAHKS) ha favorito la pubblicazione sul Journal of Arthroplasty di lavori presentati al congresso. Segnalo infine con grande piacere ed orgoglio che i nostri comitati scientifico e formazione hanno lavorato alla stesura di un testo di “informazione ai pazienti” sulle principali questioni che vengono rivolte in chirurgia protesica. Questa iniziativa, oltre ad essere nel programma degli impegni che mi ero preso come presidente SIdA, è anche una richiesta che SIOT ha rivolto alle società superspecialistiche affiliate.
SIdA è la prima Società ad aver onorato l’impegno con SIOT ma soprattutto con i suoi Soci e nelle prossime settimane una sezione dedicata alla “informazione ai pazienti” sarà presente nel sito SIdA e SIOT.
Concludo il mio messaggio augurando a voi tutti e alle vostre famiglie i più affettuosi auguri per le prossime festività natalizie e per un sereno e laborioso 2020

Un caro saluto a tutti ed Auguri per le prossime Festività